Skip navigation.
Home

Andrea Di Consoli

Anno sociale: XIX° (ottobre 2006 - giugno 2007)

Autore: Andrea di Consoli
Titolo del libro: Il padre degli animali
Editore: Rizzoli

Data, ora e sede dell'incontro:
23 aprile 2007 - ore 18,30
sala ex Corte d'Assise, Palazzo Ducale - P.zza Napoleone, LUCCA


IL LIBRO

Un uomo – il Padre – torna nella sua terra, una Lucania mitica, dopo lunghi anni di emigrazione, perché “per quanto abbia costruito la Svizzera non è mai diventato svizzero”. Attorno a lui fioriscono le illusioni di cambiamento, quando pare che nel sottosuolo si nasconda il petrolio, ma gli scavi non portano la ricchezza sperata, anzi inquinano e rendono sterile la terra, e il Figlio vede il Padre, che si sente sempre più vecchio e malato, chiudersi nella sua solitudine, mantenendo un contatto solo con gli animali che alleva e uccide: perché solo gli animali conoscono il senso dell’esistenza e sono vicini al cuore di Dio.

"Il padre degli animali" è un romanzo sul diventare grandi e sulla paternità; è un romanzo sul ritorno; è un viaggio notturno nel dolore muto degli uomini; è un romanzo sulla fuga dal mondo, e sull'infanzia vissuta come un destino. Ma è, soprattutto, un monumento al padre, anche se questo padre ferisce, e non vuole svelare i segreti della sofferenza e del coraggio. Ed è un romanzo sugli odori, sulle devozioni, sui pensieri remoti, sulle visioni religiose, sulle creature, sugli animali e sulle insonnie della valle e della collina: luogo geografico e sentimentale, commovente e senza speranze.

L'AUTORE
Andrea Di Consoli è nato a Zurigo da genitori lucani. Attualmente vive a Roma. Collabora con la RAI e scrive su «l’Unità», «La Sicilia», «Il Messaggero», «Nuovi Argomenti». Ha pubblicato il saggio Le due Napoli di Domenico Rea (Unicopli 2002), la raccolta di poesie Discoteca (Palomar 2003) e i racconti di Lago negro (L’ancora del Mediterraneo 2005).

Posizionamento sito by Primi sui Motori